Bpi: l'accordo su Antonveneta di competenza del cda

Inviato da Redazione il Mer, 07/09/2005 - 09:03
Manca il via libera dei rispettivi consigli di amministrazione. Sull'asse italo-olandese il dado è tratto: la quota di Antonveneta in mano alla Popolare di Lodi può passare agli olandesi di Abn Amro per 26,5 euro ad azione. Una soluzione definita equa da entrambi gli schieramenti in quanto ricalca il prezzo garantito dagli olandesi nella loro offerta di acquisto. "La questione è di competenza esclusiva del consiglio di amministrazione che non ha assunto alcuna deliberazione in proposito", ha specificato la Popolare Italiana in un comunicato stampa. Anche se al momento il tanto atteso consiglio non è stato ancora convocato.
COMMENTA LA NOTIZIA