Bper: utile netto a 164,8 milioni al 30 settembre, core tier1 al 6,83%

QUOTAZIONI Bca Pop Emil Romagna
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca Popolare dell’Emilia Romagna ha annunciato che nei primi nove mesi del 2011 l’utile netto si è attestato a 164,8 milioni, mettendo a segno un calo del 46,5% rispetto allo stesso periodo del 2010 (307,8 milioni). Al netto delle poste straordinarie, il risultato netto segna un incremento del 7% a/a. +0,8% per il margine di intermediazione, che sale a 1.548,3 milioni. Le rettifiche nette su crediti si attestano a 259,8 milioni (-1,3% a/a). Al 30 settembre il core tier1 si attesta al 6,83% (pro-forma 7,49%) ed il tier1 ratio al 6,86% (7,56%).

Commenti dei Lettori
News Correlate

Homepal.it raccoglie 2,6 mln di euro, Bper guida pool di investitori

Homepal.it, start up attiva nel settore del real estate permettendo la gestione delle transazioni immobiliari sul web, ha concluso un aumento di capitale da 2,6 milioni di euro a cui ha partecipato BPER Banca, che ha scelto Homepal come veicolo per entrare nel mondo immobiliare. Lead investor è la società Homeclub, veicolo creato da Maria […]

BORSA ITALIANA

Piazza Affari abborda area 20.500 punti: record storici per Brembo, banche con il fiatone

Piazza Affari archivia la mattinata praticamente sul filo della parità, con l’indice FTSE Mib che non lascia il mordente in area 20.500 punti. La prima parte di giornata è stata condita dalla serie di dati macroeconomici relativi alla produzione manifatturiera dei principali Paesi dell’Eurozona e dal dato relativo al mercato del lavoro. Secondo i dati […]

FtseMib segna minimi sotto 19500: ancora vendite sui bancari

L’indice di riferimento di Borsa italiana, il FtseMib ha toccato poco fa un minimo intraday a quota 19487 punti, livello che non veniva toccato dalla seduta di giovedì scorso. Le vendite tornano a colpire i titoli del comparto bancario: UBI Banca, BPER e Banco BPM cedono oltre 2 punti percentuali e mezzo. Tra gli altri […]

BORSA ITALIANA

Piazza Affari chiude in rialzo: Mario Draghi spinge i finanziari, soffrono petroliferi e STM

Le Borse europee hanno concluso la seduta in generalizzato rialzo spinte dalle parole di Mario Draghi che hanno fornito ossigeno ai mercati azionari del Vecchio Continente. “I veri market movers sono state le parole pronunciate da Mario Draghi nel corso della conferenza stampa”, ha commentato un analista, che ha aggiunto “il comunicato ha fornito pochi […]

BORSA ITALIANA

Piazza Affari in lieve ribasso con gli investitori proiettati alla Bce. Bene i finanziari, vendite su Telecom

Borse lievemente negative quando siamo giunti ben oltre la metà della seduta odierna. La concentrazione degli investitori rimane proiettata alla riunione Bce di domani, “da dove non sono attese misure concrete”, sostiene Vincenzo Longo, strategist di IG. “Gran parte dell’attenzione verrà rivolta alle stime aggiornate sul Pil e sull’inflazione, che potrebbero incorporare le recenti indicazioni […]