Bp, profitti record ma sconta l'incidente nella raffineria texana

Inviato da Redazione il Mer, 27/07/2005 - 09:01
Bp ha portato a casa il record storico di profitti nel secondo trimestre dell'anno ma ciò non è bastato ad evitare che il titolo della società scivolasse di circa 2 punti percentuali alla Borsa di Londra, penalizzato dalle costose conseguenze del tragico incidente alla raffineria di Texas City, dall'annuncio di 500 milioni di dollari di costi aggiuntivi necessari per rimanere in linea con i piani per l'anno in corso e dal rinvio dell'avvio della superpiattaforma Thunder Horse nel Golfo del Messico. Nel secondo trimestre del 2005 il colosso petrolifero brtannico ha messo in evidenza utili lordi a 5,6 miliardi di dollari da 4,33 nello stesso periodo dello scorso anno per un totale di 12,2 miliardi di utili nei primi sei mesi dell'anno. Il boom degli utili è stato sostenuto in massima parte dalla divisione Esplorazione e produzione che ha benefciato dei prezzi stratosferici del petrolio.
COMMENTA LA NOTIZIA