1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

BP: onere da 1,7 mld dollari nei conti del IV trimestre 207 legato a disastro Deepwater Horizon

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo petrolifero inglese BP dovrà contabilizzare nei conti del quarto trimestre del 2017 un onere di circa 1,7 miliardi di dollari, vale a dire 1,4 miliardi di euro, legato alla marea nera del 2010 negli Stati Uniti provocata dall’esplosione della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon. Il programma di indennizzo dopo la catastrofe naturale dovrebbe essere così completato. “L’onere – ha precisato Brian Gilvary, direttore finanziario di BP – è completamente gestibile all’interno del nostro attuale quadro finanziario, specialmente ora che abbiamo ritrovato l’equilibrio a 50 dollari al barile”. La notizia ha però depresso il titolo che sulla Borsa di Londra segna un calo dell’1,8% in una seduta intonata al rialzo. A pesare sull’azione anche la debolezza odierna delle quotazioni del petrolio, dopo i recenti progressi.