1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

BP non riesce a rialzarsi, ieri bruciati 17 miliardi di capitalizzazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sono giorni cruciali per il futuro di British Petroleum. Nei primi scambi alla Borsa di Londra, il titolo del colosso britannico cede l’1,51% a 423,5 pence. Ieri però si è verificato il crollo più significativo: -15% a Wall Street e oltre 17 miliardi di dollari di capitalizzazione andati in fumo. A spingere sempre più giù le quotazioni, oltre all’ennesimo tentativo fallito di bloccare la marea nera nel Golfo del Messico, anche la notizia di un’inchiesta penale avviata dal governo di Washington.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …