1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

BP: la marea nera nel Golfo del Messico costerà cara, assegno da 930 mln $

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La falla è chiusa, ma l’eco di questa vicenda potrebbe farsi sentire a lungo. Washington, sull’onda anche emozionale del disastro nel Golfo del Messico, ha annunciato che imporrà standard di sicurezza più elevati alle compagnie petrolifere che operano offshore. BP dal canto suo dovrà pagare per tutti i danni provocati: secondo le prime stime indicate dalla compagnia petrolifera l’assegno da staccare ammonta a 930 milioni di dollari. La società ha anche fatto sapere che l’operazione top kill, l’ultimo tentativo per frenare la fuoriuscita di petrolio, prosegue e potrebbe continuare per altre 24-48 ore.