1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bp delude le attese nel quarto trimestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I danni provocati dagli uragani nel Golfo del Messico e un onere ricorrente legato a un contratto di gas nel Mare del Nord hanno pesato sugli utili della BP. Il colosso petrolifero britannico ha chiuso il quarto trimestre con un utile ai costi di sostituzione in crescita del 26% a 4,432 miliardi di dollari grazie agli alti prezzi del petrolio e a forti margini da raffinazione. L’utile tiene pertanto conto di un onere di 553 milioni di dollari legato a perdite nominali su alcuni contratti nel Mar del Nord. Escluse poste straordinarie, l’utile da attività ordinarie è pari a 4,985 miliardi di dollari contro i 4,765 registrati nell’utlimo trimestre del 2004. Il consensus del mercato vedeva invece un utile a 5,75 miliardi escluse poste straordinarie. Il dividendo sul quarto trimestre è di 9,375 centesimi. Per quanto concerne l’intero 2005, l’utile della compagnia è salito del 25% a 19,314 miliardi, sotto le stime di 23 miliardi annunciati la scorsa settimana dalla principale concorrente, Royal Dutch Shell.