Borse Usa spingono i listini europei sopra la parità

Inviato da Luca Fiore il Gio, 30/01/2014 - 17:58
L'intonazione positiva di Wall Street spinge i listini del vecchio continente che dopo una prima parte in rosso hanno terminato la seduta sopra la parità. Il tedesco Dax ha evidenziato un incremento dello 0,39 per cento portandosi a 9.373,48 punti, il Cac40 è salito dello 0,55% a 4.180,02 e l'Ibex grazie a un +0,69% si è fermato a 9.964,5. Sostanziale parità per il Ftse100 a 6.538,45 (-0,09%).

Sul listino della City spicca il -4,83% di Diageo, penalizzata dal calo delle vendite di birra e dalla debolezza registrata nei mercati emergenti, mentre sulla borsa elvetica Roche è salita del 4,31% grazie al +3% registrato dalle vendite nel 2013.

Per quanto riguarda le indicazioni macro arrivate nella seconda parte dagli Stati Uniti, in linea con le stime il dato relativo il Pil, salito del 3,2% nel quarto trimestre, mentre hanno deluso gli indici che misurano l'andamento delle nuove richieste di sussidio (in crescita da 329 a 348 mila) e i compromessi immobiliari (-8,7%, consenso -0,1%).
COMMENTA LA NOTIZIA