1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Usa prudenti, seduta da dimenticare per Hewlett Packard Enterprise e J.C. Penney

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Aggiornati i nuovi record storici, chiusura di settimana sotto la parità per gli indici a Wall Street. Il Dow Jones quota in rosso dello 0,2%, lo S&P500 scende dello 0,15% e il Nasdaq segna un -0,13%.

Nel comparto auto, -2,4% per Fiat Chrysler Automobiles, -0,16% di GM e -0,68% di Ford dopo le nuove stime contenute nello studio elaborato da J.D. Power e LMC Automotive. Secondo i numeri elaborati dalle due società, a febbraio le vendite si sono attestate a 1,35 milioni di unità, +0,6% rispetto a un anno prima, nonostante incentivi all’acquisto ai massimi dal 2009.

Tra le società che hanno presentato i conti, tonfo per Hewlett Packard Enterprise (-7,77%) che ha deluso sul fronte fatturato e ridotto la view sugli utili dell’esercizio. Seduta da dimenticare anche per J.C. Penney (-6,71%) che ha annunciato un piano di chiusura di punti vendita che potrebbe riguardare fino a 140 negozi.

Due velocità per gli aggiornamenti macro di oggi: le vendite di nuove case a febbraio si sono attestate a 555 mila unità (consenso 575 mila) mentre l’indice che misura il sentiment dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan a febbraio, in versione definitiva, ha segnato 96,3 punti (95,7 punti per il dato preliminare, 96,1 punti per gli analisti).