1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Usa in territorio positivo, Ferrari balza a 60$

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street si mette in scia dei listini europei e inizia la seduta con il segno più. A pochi minuti dall’opening bell il Dow Jones segna un +0,3%, lo S&P sale dello 0,35% e il Nasdaq avanza dello 0,46%. Balzo per Ferrari che nel giorno del debutto sale sopra la soglia dei 60 dollari. L’azione con il simbolo “RACE” ha iniziato le contrattazioni a 52 dollari, al top della forchetta di prezzo indicativa fissata inizialmente a 48-52 dollari.

Tra le società che hanno presentato i conti trimestrali segnaliamo il +2,02% di Boeing in scia di numeri superiori alle attese e della revisione al rialzo delle stime e il +0,4% di Kimberly-Clark che ha terminato il Q3 con un risultato netto in calo da 562 a 517 milioni di dollari. Dopo la chiusura degli scambi appuntamento, tra gli altri, con i risultati di American Express (+0,22%), eBay (+0,41%) e Texas Instruments (+0,51%).

Tra le altre storie del giorno -5,47% per Twitter, bocciata a “underweight” da Brian Nowak di Morgan Stanley in scia del basso tasso di crescita degli utenti e dello scarso livello di partecipazione attiva. In calo anche il prezzo obiettivo, tagliato da 36 a 24 dollari (ieri il titolo ha chiuso a 30,91$).

Tra poco meno di un’ora appuntamento con il dato relativo gli stock di petrolio, stimati in aumento di 3,5 milioni di barili.