1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Usa deboli, Snap incrementa le perdite

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lieve segno meno per i listini statunitensi in attesa delle indicazioni che domani arriveranno dall’audizione di Janet Yellen al Senato. Al momento Dow e Nasdaq scendono dello 0,06 e dello 0,1 per cento mentre lo S&P500 perde lo 0,3%.

In particolare evidenza PepsiCo (-0,74%) dopo la presentazione dei conti trimestrali ed Exxon Mobil (+0,55%), promossa da Barclays a “overweight”. Tonfo per Snap (-7,56% a 15,7$, IPO a 17$) dopo che Morgan Stanley, “lead underwriter” del processo di quotazione, ha ridotto la valutazione a “equal-weight”.

In agenda macro l’indice delle offerte di lavoro (JOLTS, Job Openings And Labor Turnover Summary), passato da 6,04 a 5,67 milioni di unità (consenso 5,98 milioni), ed il dato definitivo sull’andamento delle scorte all’ingrosso statunitensi, in aumento dello a +0,4% mensile (+0,3% per il dato preliminare).

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …