1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Usa deboli, Snap incrementa le perdite

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lieve segno meno per i listini statunitensi in attesa delle indicazioni che domani arriveranno dall’audizione di Janet Yellen al Senato. Al momento Dow e Nasdaq scendono dello 0,06 e dello 0,1 per cento mentre lo S&P500 perde lo 0,3%.

In particolare evidenza PepsiCo (-0,74%) dopo la presentazione dei conti trimestrali ed Exxon Mobil (+0,55%), promossa da Barclays a “overweight”. Tonfo per Snap (-7,56% a 15,7$, IPO a 17$) dopo che Morgan Stanley, “lead underwriter” del processo di quotazione, ha ridotto la valutazione a “equal-weight”.

In agenda macro l’indice delle offerte di lavoro (JOLTS, Job Openings And Labor Turnover Summary), passato da 6,04 a 5,67 milioni di unità (consenso 5,98 milioni), ed il dato definitivo sull’andamento delle scorte all’ingrosso statunitensi, in aumento dello a +0,4% mensile (+0,3% per il dato preliminare).