1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Usa deboli, segno meno per Verizon e Yahoo!

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street inizia l’ottava all’insegna della cautela in scia del calo del greggio (-2,06% a 43,28$ per il Wti, -0,81% del comparto energetico) e degli importanti appuntamenti della settimana (mercoledì c’è la riunione della Federal Reserve). Nei primi scambi il Dow Jones e lo S&P500 arretrano di un quarto di punto percentuale mentre il Nasdaq segna un -0,14%.

La notizia del giorno è rappresentata dall’acquisizione da parte di Verizon Communications (-0,45%) delle attività internet di Yahoo! (-1,68%) per 4,83 miliardi di dollari in contanti. “L’acquisizione di Yahoo! permetterà a Verizon di ottenere una posizione altamente competitiva tra le maggiori società globali del comparto media e ci aiuterà ad accelerare il flusso di entrate nella pubblicità digitale”, ha detto Lowell McAdam, Chairman e CEO di Verizon.

Tra gli altri titoli, +2% di Hewlett Packard Enterprise, promossa a “buy” da Citigroup, e +1,73% di Whole Foods Market, su cui Macquarie Research ha migliorato il giudizio da “neutral” ad “outperform”.