1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Usa deboli, pesa rialzo dell’inflazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio di seduta all’insegna della debolezza per gli indici a Wall Street: nei primi scambi il Dow Jones non fa registrare variazioni, lo S&P500 scende dello 0,2% e il Nasdaq segna un -0,44%. La cautela degli investitori è favorita dai recenti record e dall’aggiornamento relativo l’inflazione, salita dello 0,4% mensile ad agosto.

Si tratta di un dato che potrebbe spingere la Federal Reserve a proseguire il processo di normalizzazione dei tassi. Sempre per quanto riguarda le indicazioni macro, buone nuove dalle nuove richieste di sussidio, scese di 14 mila unità nell’ultima settimana a 284 mila.

In avvio Apple perde lo 0,16% dopo le indiscrezioni su un investimento da 3 miliardi di dollari nell’acquisizione della divisione chip di Toshiba. Andamento simile per Tesla (-0,28%) che ha rinviato di un mese la presentazione del semi-truck e +0,24% di eBay, valutata “buy” da DA Davidson con prezzo obiettivo a 45 dollari (+17% sui livelli attuali).

Commenti dei Lettori
News Correlate
LISTINI EUROPEI MISTI

Borse europee contrastate in apertura

Borse europee miste in avvio di contratatzioni. A Francoforte il Dax sale dello 0,04%, il listino francese Cac40 cede lo 0,22% e il Ftse 100 di Londra segna un +0,13 …

MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …