Borse Usa deboli dopo i nuovi record, downgrade penalizza Tyson Foods

Inviato da Luca Fiore il Mar, 10/06/2014 - 19:37
Quotazione: TYSON FOODS
Prese di beneficio per i listini a Wall Street dopo i nuovi record storici. A circa due ore e mezzo dalla chiusura delle contrattazioni il Dow Jones segna un rosso dello 0,12% mentre S&P e Nasdaq scendono dello 0,2%. Ad aprile l'indice che misura l'andamento delle scorte all'ingrosso ha fatto segnare un incremento mensile dell'1,1%. Il dato, in linea con la precedente rilevazione, è maggiore del +0,6% stimato dagli analisti.

A livello di singole performance segnaliamo il lieve segno più di Apple (+0,2%) il day-after il frazionamento azionario 7:1 (c.d. "stock split") e il tonfo di Tyson Foods (-4,6%) a seguito della bocciatura da "neutral" a "underperform" annunciata dal Credit Suisse.

Poco fa il Dipartimento del Tesoro ha collocato 28 miliardi di dollari in titoli a tre anni. Il rendimento si è attestato allo 0,93% e le richieste hanno superato il quantitativo offerto di 3,41 volte, sostanzialmente in linea con le 3,37 volte della media delle ultime sei aste.
COMMENTA LA NOTIZIA