1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Usa con il segno più, debolezza per Apple

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street capitalizza la risalita del greggio nel primo dei due giorni di riunioni del board della Federal Reserve. In avvio di contrattazioni il Dow Jones segna un incremento dell’1,06%, lo S&P500 avanza dell’1,15% e il Nasdaq registra un +0,7%.

Lieve segno meno per Apple (-0,53%) dopo che uno dei suoi maggiori fornitori, Dialog Semiconductor, ha tagliato la guidance sul fatturato del quarto trimestre. Stime ridotte anche per 3M (-2,96%). Visa (+2,6%) è stata invece inserita nella “conviction buy list” di Goldman Sachs (+2,05%) mentre Boeing (+1,25%) e Pfizer (+1,62%) hanno annunciato un incremento del dividendo del 20 e del 7,1 per cento.

In agenda macro i dati relativi inflazione, 0,0% a novembre, e manifatturiero di New York, in miglioramento da -10 a -4,6 punti. In arrivo l’indice Nahb (National Association of Home Builders), quello che misura la fiducia dei costruttori edili statunitensi.