1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Usa caute, calo a doppia cifra per Gap

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di settimana all’insegna della cautela per i listini statunitensi. Al termine di una settimana pesantemente condizionata dalle tensioni in arrivo dalla Cina, nelle ultime cinque sedute lo S&P500 segna un calo di poco meno di cinque punti percentuali, oggi sono arrivate le indicazioni positive sull’andamento del mercato del lavoro a dicembre. Nell’ultimo mese del 2015 le non farm payrolls hanno segnato un incremento di 292 mila unità, decisamente al di sopra del consensus Bloomberg (+200 mila). In linea con le attese invece il tasso di disoccupazione rimasto stabile al 5%, sui minimi a oltre 7 anni.

Nell’intero 2015 le buste paga nei settori non agricoli sono salite di 2,65 milioni di unità, dopo i 3,1 milioni di posti creati nel 2014: a livello di assunzioni si tratta del miglior biennio dal 1998-99.

A poco meno di tre ore dalla chiusura degli scambi il Dow Jones segna un +0,28%, lo S&P avanza dello 0,21% a il Nasdaq mette a segno un +0,31%. A livello di singole performance spicca il +2,21% di Apple che prova a recuperare terreno dopo le vendite degli ultimi giorni legate ai timori su un indebolimento per la domanda di iPhone. -13,85% per Gap che a dicembre ha registrato un calo delle vendite mentre FedEx sale dello 0,96% dopo che la Commissione europee ha dato via libera all’acquisizione del gruppo olandese TNT Express.