Borse Usa ai minimi intraday, rosso per Wal-Mart e Gm

Inviato da Luca Fiore il Gio, 15/05/2014 - 20:01
Quotazione: CISCO SYSTEMS
Quotazione: WAL MART STORES
Prese di beneficio e indicazioni macro contrastanti penalizzano l'andamento dei listini a stelle e strisce. A poco più di due ore dalla chiusura delle contrattazioni il Dow Jones arretra dell'1,3% mentre S&P e Nasdaq segnano un rosso dell'1,25%. Ad aprile l'inflazione è salita in linea con le stime (+0,3% m/m) mentre hanno deluso gli aggiornamenti arrivati dalla produzione industriale (-0,6% m/m) e dall'indice di fiducia del comparto immobiliare (sceso da 46 a 45 punti).

Buone nuove dagli indici regionali relativi l'andamento del manifatturiero dell'area di New York (da 1,3 a 19 punti) e Philadelphia (da 16,6 a 15,4) e dalle nuove richieste di sussidio, scese ai minimi dal maggio del 2007 a 297 mila.

A livello di singole performance segnaliamo il -2,4% di Wal-Mart Stores nel giorno della trimestrale e il -2,3 di General Motors che ha annunciato il richiamo di altri tre milioni di veicoli. Rally invece per Cisco (+7,1%) che ha registrato un calo di utile e fatturato inferiore al previsto.
COMMENTA LA NOTIZIA
adolar scrive...
bluetracks1 scrive...
chiocciolo scrive...
Vittorio's scrive...