1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse rimbalzano, Milano la migliore con il Ftse Mib sopra quota 17.000 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Le Borse europee, Milano compresa, si muovono in rialzo, snobbando le chiusure in rosso di Tokyo e Wall Street. I verbali della Federal Reserve non hanno sciolto i dubbi degli investitori sulla tempistica di riduzione del piano di stimolo all’economia e hanno mostrato una divisione all’interno della banca centrale Usa. Alcuni membri infatti spingono per ridurre subito il piano di acquisto asset da 85 miliardi di dollari al mese, mentre altri esponenti del board predicano pazienza sul cosiddetto “tapering”. Un responso interlocutorio che non ha scacciato i dubbi del mercato.
A sostenere l’umore è l’inattesa prova di forza della manifattura cinese. L’indice Pmi manifatturiero della Cina, calcolato da Hsbc, è uscito inaspettatamente dalla contrazione tornando ad agosto sopra quota 50 punti, oltre le attese degli analisti. Una lettura sopra la soglia dei 50 punti infatti indica una fase di espansione dell’attività manifatturiera. Il segnale positivo giunto dalla Cina, maggior consumatore di metalli al mondo, potrebbe sostenere oggi i titoli del comparto minerario. 
Buoni segnali sono giunti anche dal vecchio continente con la lettura preliminare dell’indice Pmi manifatturiero di agosto. La Germania ha infatti sorpreso con un Pmi salito a 52 punti, confermandosi la locomotiva d’Europa. Oltre le attese e sopra la soglia dei 50 punti anche il Pmi manifatturiero dell’area euro (pari a 51,3 punti).
In questo scenario le Borse rimbalzano dai recenti ribassi, mostrando progressi intorno a 1 punto percentuale. La Borsa di Milano è la migliore, con la Spagna che la insegue. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib guadagna l’1,90% muovendosi in area 17.190 punti.
Nelle prossime ore e sedute la questione del tapering della Fed rimarrà comunque uno dei tempi caldi. Soprattutto in vista del summit di Jackson Hole, che prende il via proprio oggi fino a sabato. A partire da questo pomeriggio nel Wyoming si incontreranno i principali banchieri centrali ed economisti per il consueto meeting organizzato dalla Federal Reserve di Kansas City.  
Commenti dei Lettori
News Correlate
LISTINI EUROPEI MISTI

Borse europee contrastate in apertura

Borse europee miste in avvio di contratatzioni. A Francoforte il Dax sale dello 0,04%, il listino francese Cac40 cede lo 0,22% e il Ftse 100 di Londra segna un +0,13 …

MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …