Borse: Piazza Affari incerta, Francoforte e Parigi positive a metà seduta

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 19/08/2014 - 14:29
Quotazione: ENEL
Quotazione: TELECOM ITALIA
Quotazione: AZIMUT
Quotazione: FCA CHRYSLER
Quotazione: TERNA
Prevale l'incertezza a Piazza Affari a metà seduta, mentre le principali Borse europee non abbandonano la strada degli acquisti. In attesa dell'avvio degli scambi di Wall Street il Ftse Mib scivola dello 0,10% a 19.620,70 punti. Sul fondo dell'indice milanese finisce Fiat (-2,37%) che oggi ha incassato le indicazioni di Credit Suisse che ha avviato la copertura con rating underperform, seguono Enel e Terna con cali rispettivamente dell'1,53% e dell'1,20 per cento. Tra i migliori titolo del Ftse Mib Azimut che sale di oltre il 3% e Telecom Italia (+2,35%) in attesa di nuovi sviluppi sull'operazione brasiliana Gvt. A Francoforte il Dax mostra una crescita dello 0,92%, mentre il Cac40 segna un +0,39%. Oltremanica il Ftse 100 guadagna quasi mezzo punto percentuale.
COMMENTA LA NOTIZIA