1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse: operatori nervosi per lo scenario fragile sui mercati emergenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La situazione dei mercati finanziari resta piuttosto fragile, con le problematiche geopolitiche ed il rallentamento degli emergenti tra le principali cause di nervosismo tra gli operatori. “La reazione di inizio anno delle Borse potrebbe esser stata eccessiva, ma la prudenza appare necessaria in questa fase” chiarisce Alberto Biolzi, responsabile advisory di Cassa Lombarda.

Secondo Biolzi l’avvio della stagione delle trimestrali americane inizierà a ricentrare l’attenzione degli investitori sui fondamentali societari e sull’eventuale rallentamento della crescita degli utili aziendali. Gli esperti di Cassa Lombarda guardano poi anche ai diversi dati macro rilevanti nel corso della settimana; in particolare da segnalare in Europa la produzione industriale di novembre e la pubblicazione dei verbali dell’ultimo meeting Bce del 3 dicembre scorso, mentre negli Stati Uniti il mercato presterà molta attenzione alle vendite al dettaglio, all’empire manufacturing e alla produzione industriale di dicembre, oltreché ai dati sulla fiducia dei consumatori e sulla aspettative di inflazione.