1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borse nervose: cresce l’attesa per il G20, ma per gestori meglio non farsi illusioni -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“In tale contesto, la crescita economica dovrebbe rallentare nel breve periodo negli Stati Uniti e nell’Eurozona, per poi attestarsi su un livello prossimo al proprio potenziale nel 2011”, segnala l’esperto. E da domani è tempo di dare risposte e spazzare via i tanti punti interrogativi. E’ questo quello che chiedono i principali mercati finanziari europei. L’agenda della tre giorni no stop che vede impegnati i Grandi della terra del G20 dalle politiche di austerity al risanamento dei conti, fino alle nuove tasse su transazioni e istituzioni finanziarie. La missione dei summit dei Grandi della terra del G20 dopo lo tsunami finanziario non è facile. In Canada nella tre giorni no stop si tornerà ad affinare le armi per contrattaccare.