1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse migliorano dopo dato inflazione, ma il rialzo è solo momentaneo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee hanno rafforzato i guadagni e quelle scivolate in negativo hanno riconquistato terreno subito dopo il dato sull’inflazione dell’Eurozona che ad aprile è scesa all’1,2%, più delle attese. Si tratta del livello più basso dal febbraio 2010. Il calo del tasso di inflazione rafforza l’ipotesi di un taglio dei tassi di interesse da parte della Banca centrale europea nella riunione di giovedì 2 maggio. Tuttavia, il miglioramento non è stato duraturo e continua a prevalere la prudenza. In questo momento Piazza Affari, che aveva riagguantato il segno più, è tornata poco sotto la parità, con l’indice Ftse Mib in calo dello 0,07%.