1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borse: gestori divisi sul destino che le attende nel 2009 -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Anno nuovo, vita nuova. Recita così un proverbio dalla saggezza popolare. E lo sperano in tanti davanti ai resoconti 2008 dei mercati azionari, zavorrati anche quest’anno della tempesta subprime e dalla recessione. C’è chi come Robert Quinn, analista di S&P Equity Research è convinto che il 2009 sarà un anno positivo per i mercati azionari europei, nonostante i livelli delle attività delle economie in Europea toccheranno livelli così bassi che non si vedevano dalla seconda guerra mondiale. “Di fronte a un 2008 che ha sofferto a causa dello stress della crisi finanziaria e per aver prezzato la recessione, siamo convinti che il 2009 sarà caratterizzato da un fase di transizione, mentre il 2010 sarà l’anno del vero recupero economico”, scrive l’esperto nella nota. Tutto rosa, dunque? Non proprio. Quinn, tuttavia, si aspetta che l’accesso al credito continuerà a rimanere molto limitato o meglio ristretto da parte delle banche durante tutto l’anno prossimo e che la domanda diminuirà.