Borse: Fugnoli, neutralità in attesa del rally di fine anno

Inviato da Marco Barlassina il Gio, 31/08/2006 - 17:06
Aspettare qualche settimana e poi sovrappesare l'azionario in vista di un rally di fine anno. E' questo il consiglio per i prossimi mesi dello strategist di Abaxbank, Alessandro Fugnoli. "Il 2006 è partito di gran carriera - spiega lo strategist nella sua nota settimanale - ma a un certo punto si è messo a scontare un'inflazione fuori controllo, un arresto della crescita, un'inizio di crisi energetica, un Iran in procinto di bloccare lo stretto di Hormuz e una guerra allargata a tutto il Medio Oriente. Arrivati verso fine anno si constaterà che non tutto è andato bene, certo, ma che comunque non è andata così male come si poteva temere". Non sarebbe tuttavia già il momento di procedere con gli acquisti.
Una ricaduta dei mercati in settembre-ottobre, secondo Fugnoli, potrebbe venire prima di tutto da uragani più "mirati" e da qualche dato negativo sulla crescita americana. "Ipotizzare una crescita media del 2.5 per cento di qui a fine 2007 - spiega lo strategist - non vuol dire che avremo velocità costante per 500 giorni".
"Più i portafogli si riempiranno nei prossimi giorni - conclude poi Fugnoli - trascinati a comprare da un orizzonte meteo, macro e geopolitico apparentemente sgombro, più saranno vulnerabili a una ricaduta temporanea. Per questo il suggerimento è, per quanti fossero sottoinvestiti, di portarsi subito a neutrale e di aspettare, per andare sovrappesati, l'eventuale ultima correzione fra qualche settimana".
COMMENTA LA NOTIZIA