1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse: Fugnoli, nel 2008 nessuna recessione ma probabile rallentamento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Non prendiamo nemmeno in considerazione l’idea di una recessione globale, o anche solo americana, nel 2008”. Così Alessandro Fugnoli, esperto di Abaxbank, scaccia questa ipotesi, avanzando però l’idea che una caduta di borsa potrebbe essere possibile. “Sul piano macro solo uno shock geopolitico può produrre la fine dell’espansione nel 2008. Più aperto invece è il discorso sul 2009. Un possibile cambiamento alla Casa Bianca può produrre un insieme di protezionismo, isolazionismo, svalutazione, aumento della pressione fiscale che, ove gestiti male, potrebbero arrivare a interrompere l’espansione”, spiega l’esperto nella ricerca diffusa oggi.