1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borse: Fugnoli, attenzione al recente rallentamento della velocita’ di rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ finita la pacchia per le Borse? Meglio stare con le antenne dritte, consiglia Alessandro Fugnoli, capoeconomista di Abaxbank. “Scrivete su un foglio una performance ragionevole per il Dax nel 2006. Siate pure generosi. Togliete dal numero che avete scritto il 10 per cento già portato a casa in questo primo trimestre. Al risultato togliete ancora un numero che ritenete verosimile per il rally di fine anno, ormai un diritto acquisito in tutte le democrazie”, snocciola con minuzia l’economista. E allora direte? A suo avviso quello che rimane è quello che dobbiamo farci bastare da adesso a fine ottobre. “Quale che sia il vostro risultato”, riprende, “è probabile che indichi un rallentamento anche marcato della velocità di rialzo dell’ultimo periodo. Se poi il rialzo dovesse continuare al ritmo attuale dovremo aspettarci una correzione di qualche peso in estate”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Commessa per AW109 GrandNew

Leonardo debutta nel mercato elicotteristico irlandese

Leonardo si aggiudica un nuovo affare questa volta in Irlanda. La società guidata da Alessandro Profumo e il distributore ufficiale dei suoi elicotteri civili nel Regno Unito e in Irlanda, …

Documento per summit Argentina

Fmi, G20: “Italia eviti stimoli di bilancio pro-ciclici”

Da evitare gli stimoli di bilancio pro-ciclici per paesi come l’Italia dove la posizione è vulnerabile alla perdita di fiducia del mercato. Così scrive il documento preparato dal Fondo monetario …

Riservato a investitori istituzionali

Banco Bpm lancia nuovo covered bond

Banco Bpm ha lanciato un nuovo covered bond riservato a investitori istituzionali e qualificati e una volta emesso verrà quotato alla borsa del Lussemburgo. Il bond ha come sottostante un …

Report dell'agenzia di rating

Moody’s: con Iliad in Italia la più colpita Wind Tre

L’ingresso di Iliad nel mercato italiano ridurrà i ricavi da servizi dei tre operatori presenti, Wind Tre, Telecom Italia e Vodafone. Il calo sarà nel dettaglio del 4-6% solo nel …