1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse europee volatili nell’ultima seduta della settimana

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta volatile per le principali borse europee che terminano l’ultima seduta della settimana in terreno negativo. A Francoforte l’indice Dax segna una flessione dello 0,36%. Le vendite hanno colpito soprattutto Munich Re (-2%), Siemens (-1,85%) e Hypo Real Estate (-1,75%). In evidenza E.On (+1,9%), Infineon (+1,2%) e Sap (+1,1%).
Sul listino parigino l’indice Cac 40 arretra dello 0,14%. Deboli Renault (-1,5%), Axa (-1,4%) e Vallourec (-1,21%). Tra le blue chip spicca il rialzo di Bnp Paribas (+1,7%) che beneficia delle indiscrezioni in merito ad un interresse da parte di Societè Generale (+0,41%). Bene anche Lagardere (+0,77%) ed Essilor (+0,6%).
A Londra il Ftse 100 chiude la seduta praticamente invariato. Positivi Royal Bank Scot (+2%), Man Group (+1,2%) e British Land (+1,2%). In fondo al listino Rexam (-2,9%), National Grid (-2,45%) e Vedanta (-2,4%).