Borse europee: l'ultima seduta della settimana si chiude all'insegna degli acquisti

Inviato da Luca Fiore il Ven, 07/06/2013 - 17:58
Grazie a un miglioramento nella seconda parte, l'ottava dei listini del Vecchio continente si chiude in solido territorio positivo. Il miglioramento dei listini è attribuibile al fatto che le indicazioni arrivate oggi dagli Stati Uniti, a maggio il saldo delle buste paga è risultato positivo per 175 mila unità e il tasso di disoccupazione è salito di 10 punti base al 7,6%, dovrebbero spingere la Banca centrale a confermare anche nei prossimi mesi il piano di acquisto asset ai livelli attuali (85 mld di dollari al mese).

In questo contesto l'Ibex è avanzato di mezzo punto percentuale (+0,51%) fermandosi a 8.258,8 punti, il Ftse100 è salito dell'1,2% a 6.411,99 e il Cac40 ha chiuso a 3.872,59, l'1,53% in più rispetto al dato precedente. La performance migliore è stata registrata dal Dax, cresciuto dell'1,92% a 8.254,68.
COMMENTA LA NOTIZIA