1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Europee: ulteriore rallentamento dopo indice Zew sotto le attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ulteriore rallentamento delle maggiori Borse europee dopo la diffusione del valore dell’indice tedesco Zew a 1,9 punti, ampiamente sotto le attese.

Attualmente maglia nera fra le maggiori Piazze europee per il Cac40, che perde l’1,54% a 4.616 punti, seguito dall’Ibex che segna -1,47% a 10.095 punti e dal Dax che lascia sul terreno l’1,22% a 9.996 punti. Perdite più contenute per il Ftse Mib (-1,14%) a 21.837 punti e per il Ftse 100 (-0,83%) a 6.318 punti.

A guidare la discesa generale delle Borse, il dato sull’indice tedesco Zew, che misura la fiducia degli investitori tedeschi in relazione alla crescita economica. L’indicatore si è infatti attestato a 1,9 punti, in ribasso rispetto ai 12,1 punti del mese precedente e rispetto al consensus fissato a 6,5 punti. Peggioramento anche per lo Zew relativo alla situazione corrente che a ottobre è sceso a 55,2 punti rispetto ai 64 punti del consensus.

Sul fronte dei singoli titoli, da segnalare la performance controcorrente sul Dax di Sap che guadagna il 4,76%, dopo la positiva trimestrale diffusa oggi. Sul Ftse100, tonfo per Glencore che perde il 5,37% dopo la chiusura di ieri a -3,39%. A pesare sul titolo la notizia della futura vendita di alcune miniere di rame per ridurre i debiti societari.