1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Europee terminano in rosso, indicazioni macro contrastanti dagli Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le crescenti tensioni geopolitiche favoriscono la prudenza e spingono al ribasso l’azionario del vecchio continente. A Londra il Ftse100 ha terminato in rosso dello 0,45% a 6.277,23 punti mentre lo spagnolo Ibex è sceso dello 0,68% a 10.207,2 punti. Cali più consistenti per Cac40 e Dax, scesi rispettivamente dell’1,41 e dell’1,43% a 4.820,28 e 10.933,99 punti.

Dopo le indicazioni migliori delle stime arrivate dall’indice tedesco Ifo (109 punti), in linea con il consenso la revisione al 2,1% della crescita economica statunitense del terzo trimestre. Sempre per quanto riguarda la prima economia, +5,5% annuo per i prezzi delle abitazioni, discesa da -1 a -3 punti per l’indicatore che misura l’andamento del manifatturiero nell’area di Richmond e fiducia dei consumatori che nel mese corrente è passata da 97,6 a 90,4 punti.