1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee proseguono in calo dopo verbali Fed e Bce, a Piazza Affari il Ftse Mib accelera al ribasso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee proseguono la seduta odierna in calo, con gli investitori che approfittano delle turbolenze politiche d’Oltreoceano per raccogliere i profitti, in una giornata caratterizzata dalle banche centrali. Prima la Fed e poi la Bce hanno pubblicato i verbali delle ultime riunioni, da cui emergono divergenze e incertezze sulle prossime mosse da intraprendere. Tra i membri della Fed sono emersi i timori per l’inflazione che non è così forte come sperata, mentre tra le fila della Bce è stata avanzata l’ipotesi di una modifica alla sua forward guidance. In questo scenario, Francoforte cede lo 0,25%, Londra perde lo 0,45% e Parigi scivola dello 0,36%. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib accelera in ribasso, dopo essersi mosso in maniera altalenante intorno alla parità, segnando un -0,42% a 21.892,89 punti. I futures sui principali indici americani si muovono in calo, facendo presagire un avvio di seduta negativo per Wall Street. Il presidente Donald Trump ha sciolto due forum di economia e politica presso la Casa Bianca, come reazione alle critiche ricevuto dopo i fatti di Charlottesville.