1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: previsto avvio positivo, oggi raffica di Pmi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le principali Borse europee e Piazza Affari dovrebbero aprire in territorio positivo proseguendo i guadagni dei giorni scorsi. Complice la disponibilità del numero uno della Bank of England, Mark Carney, ad approvare nuove misure di stimolo per attenuare l’impatto dell’uscita dall’Unione europea. Il post-Brexit continua a tenere banco tra gli operatori. Ieri sera è arrivata la bocciatura dell’Unione europea da parte di Standard & Poor’s. L’agenzia di rating ha abbassato il giudizio sulla Ue di un gradino portandolo a AA, con outlook stabile.
Il market mover di oggi è rappresentato dagli indici Pmi manifatturiero. Dopo quello della Cina, l’agenda prevede alle 10 e alle 10.30 i Pmi della zona euro e della Gran Bretagna, mentre alle 11 sarà la volta del tasso di disoccupazione nei Paesi aderenti la moneta unica (stimato in calo da 10,2 a 10,1 punti).
Per quanto riguarda Piazza Affari, le banche potrebbero sostenere i listino milanese. Secondo alcune indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal, la Commissione europea ha dato il via libera all’utilizzo di garanzie governative per supportare la liquidità del sistema bancario italiano in caso di crisi. Il comparto bancario italiano è stato uno dei più penalizzati nelle sedute di Borsa seguenti al voto britannico in favore di un’uscita dall’Unione europea con perdite che, in una sola sessione, hanno superato i 20 punti percentuali. Al momento comunque la Commissione non ritiene ci sia bisogno di attivarlo.