1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: previsto avvio positivo dopo i recenti ribassi, oggi il Cda di Unicredit

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si prevede un avvio di seduta positivo per Piazza Affari e le Borse europee, in un tentativo di reazione ai ribassi della prima parte della settimana. Ancora debole Wall Street, dove ieri il Dow Jones si è confermato sotto la soglia storica dei 20.000 punti, con le tensioni innescate dai primi provvedimenti del neo-presidente Donald Trump in materia di immigrazione. Ieri il nuovo presidente americano ha attaccato la cancelliera Angela Merkel, accusando la Germania di usare la debolezza dell’euro contro gli altri partner europei e gli Stati Uniti. Politica a parte, sale l’attesa per la Federal Reserve che questa sera annuncerà la sua decisione di politica monetaria. Ma oggi è anche il giorno dei Pmi, quelli che misurano il sentiment dei direttori degli acquisti, del manifatturiero di Gran Bretagna, Zona Euro e Stati Uniti. Per quanto riguarda la prima economia, l’Ism è atteso in leggero miglioramento. Alle 11 la Commissione europea diffonderà le proiezioni economiche aggiornate per i prossimi due anni. Tra gli altri appuntamenti, a Palazzo Chigi il premier Gentiloni riceverà il presidente del Consiglio Europeo, Donald Tusk, che ieri ha inivitato l’Europa a rimanere unita contro le minacce che ne mettono in dubbio il futuro.
Tra i titoli di Piazza Affari, attenzione alle banche, con Unicredit che riunirà oggi il Cda per definire i dettagli dell’aumento di capitale. Intanto Intesa Sanpaolo starebbe preparando un’offerta pubblica di scambio su Generali, mista carta e cash, con l’intenzione di creare un colosso del risparmio gestito e del private banking.