1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee previste in profondo rosso in avvio su vantaggio Trump

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si prevede una giornata nera per i mercati finanziari globali, in scia alla presunta vittoria di Donald Trump alle elezioni presidenziali americane. Piazza Affari e le Borse europee dovrebbero aprire in profondo rosso, mentre i beni rifugio come l’oro schizzano al rialzo. I listini asiatici si sono mossi tutti in rosso questa mattina, con la Borsa di Tokyo che ha lasciato sul parterre oltre 5 punti percentuali. I mercati reagiscono alle notizie che giungono dagli Stati Uniti, secondo cui il candidato repubblicano, Donald Trump sembra destinato a diventare il 45esimo presidente degli Stati Uniti, smentendo i sondaggi e deludendo i mercati che tifavano per Hillary Clinton. Le indicazioni macro oggi verranno oscurate dall’evento americano. Tra gli appuntamenti si segnala comunque la pubblicazione delle nuove previsioni economiche della Commissione europea, mentre a livello societario prosegue la earning season con Burberry ed E.On, mentre in Italia sono previsti i conti di Poste italiane.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …

AVVIO IN EUROPA

Borse europee positive in avvio, +0,57% per il Dax

Primi minuti di scambi positivi per le principali Borse europee, in scia alla positiva chiusura di Wall Street e Tokyo. A Francoforte il Dax sale dello 0,57%, l’indice francese Cac40 …

CHIUSURA BORSA GIAPPONE

Borsa Tokyo chiude in rialzo

Chiusura positiva per la Borsa di Tokyo. L’indice Nikkei ha terminato la seduta a quota 22.794,19 punti, mostrando un rialzo dello 0,43%, con lo yen che rimane debole nei confronti …