1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee positive, pound e commodity spingono Londra

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le indicazioni in arrivo dai conti societari sostengono l’andamento dei listini europei. Chiusura in parità per il Dax a 12.590,83 punti (+0,04%) mentre Cac40 e Ibex sono saliti di mezzo punto percentuale (+0,5% a 5.380,17 il primo, +0,54% a 9.857,30 il secondo). Il calo della sterlina e gli acquisti sulle risorse di base hanno permesso al Ftse100 di segnare, con un +1,26%, la performance migliore e di fermarsi a 7.317,34 punti.

A Francoforte Continental ha perso il 4,05% a seguito di un warning sui conti mentre sul listino francese Danone ha segnato un +1,54% in scia del buon andamento delle vendite.

Dopo le indicazioni sotto le stime arrivate dai prezzi al consumo di Gran Bretagna (+2,5% annuo) e Zona Euro (1,3%), nella seconda parte è stata la volta della Bank of Canada, che ha confermato il costo del denaro all’1,25%, e delle scorte di greggio a stelle e strisce, scese di 1,1 milioni.

In serata focus invece sul Beige Book, il report con la copertina avana sullo stato di salute della prima economia.