1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee positive, oggi l’Eurogruppo sulla Grecia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Avvio di seduta positivo per le Borse europee, dopo i ribassi registrati alla fine della scorsa settimana. Gli investitori guardano a Bruxelles dove oggi si terrà l’Eurogruppo con al centro il caso della Grecia. L’attenzione sarà rivolta anche al discorso che il presidente della Banca centrale europea (BCe), Mario Draghi, terrà al Parlamento europeo. Sempre oggi prenderanno il via i negoziati a Washington sul progetto di libero scambio tra Usa e Ue. Nella notte si aprirà anche la nuova stagione delle trimestrali d’Oltreoceano, con i risultati di Alcoa.
In questo scenario, le Borse europee viaggiano sopra la parità, guidate da Francoforte dove il Dax sale dell’1,60%. Seguono a ruota Parigi, con un +0,56%, e Londra con un +1,18%. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib segna un progresso di oltre 1 punto percentuale muovendosi in area 15.690 punti.  
L’Eurogruppo, sul tavolo il caso Grecia
Appuntamento cruciale per la zona euro, che oggi dovrà decidere de la Grecia potrà beneficiare di una nuova tranche di aiuti. I ministri delle Finanze dei 17 Paesi membri si riuniranno nel primo pomeriggio a Bruxelles per analizzare il rapporto della troika (Ue-Bce-Fmi) sugli sforzi finora compiuti da Atene. Da questo rapporto dipende lo sblocco di un aiuto da 8 miliardi di euro (di cui 6,3 miliardi per mano dell’Europa). All’Eurogruppo di oggi parteciperà anche Christine Lagarde, numero uno del Fondo monetario internazionale.
Al vertice, l’ultimo prima dell’estate, si farà anche il punto della situazione sul Portogallo, che nella scorsa settimana è stato scosso da una crisi politica, scatenando i timori di una incapacità del Paese lusitano a tornare sul mercato finanziario, previsto l’anno prossimo. Tanto che venerdì scorso, l’agenzia Standard & Poor’s ha rivisto l’outlook sul merito di credito portoghese da stabile a negativo, confermando la valutazione a “BB/B”. Il ministro degli Esteri, che aveva destabilizzato la maggioranza, rimarrà al governo come vice primo ministro. 
Avvio negoziati sul libero scambio Usa-Ue
Prendono il via sempre oggi i negoziati tra Stati Uniti ed Europa su un accordo di libero scambio commerciale. Il rappresentante al Commercio estero americano, Michael Froman, e la sua controparte europea, Ignacio Garcia Bercero, si incontreranno a Washington per avviare i colloqui che proseguiranno nel corso della settimana al fine di raggiungere un accordo e lanciare il progetto che prevede l’apertura di una zona di libero scambio tra Usa e Ue. Il progetto aveva rischiato di interrompersi dopo i sospetti di spionaggio che avevano pesato sugli Stati Uniti.
Nella notte si aprirà anche la nuova stagione delle trimestrali d’Oltreoceano, con i risultati di Alcoa, il colosso americano dell’alluminio.