Borse europee positive nella prima seduta della settimana

Inviato da Massimiliano Volpe il Lun, 20/07/2009 - 17:43
I principali listini del Vecchio Continente hanno terminato gli scambi della prima seduta della settimana in rialzo. A favorire gli acquisti il ritrovato ottimismo per una ripresa dell'economia e il flusso dei conti trimestrali Usa superiori alle attese. Il Leading indicator di giugno negli Usa si è attestato allo 0,7%, meglio dello 0,5 atteso. Questo indice fornisce un'indicazione di come si evolverà l'economia Usa nei prossimi mesi.
A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 4444 punti, (+1,18%). In evidenza, tra le blue chip, Kazakhmys (+7,15%) e Legal & General (+7,12%). Maglia nera del listino inglese Smith & Nephew (-2,6%), seguito da British Airways (-2,43%).
L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 5029 punti, (+1,05%). In evidenza, tra le blue chip, Thyssenkrupp (+3,46%) e Allianz (+3%). Peggior titolo del listino di Francoforte Volkswagen (-6,22%), seguita da Bmw (-2%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3267 punti, (+1,49%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza Accor (+5,74%) e Arcelormittal (+3,52%). Pecora nera a Parigi Dexia (-1,79%), seguita da Danone (-1,58%).
COMMENTA LA NOTIZIA