Borse europee positive nella prima seduta del 2010

Inviato da Massimiliano Volpe il Lun, 04/01/2010 - 17:34
I principali listini europei hanno terminato la prima seduta del 2010 in terreno positivo. A favorire gli acquisti i positivi dati economici resi noti nel corso della giornata in Gran Bretagna e negli Usa che hanno evidenziato un sentiment positivo da parte delle imprese per la congiuntura nei prossimi mesi.
A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 5494 punti, (+1,66%). In evidenza, tra le blue chip, Royal Bank Scotland (+9,04%) e Cairn Energy (+6,31%). Maglia nera del listino inglese British Land (-3,48%), seguito da Hammerson (-3,18%).
L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 6040 punti, (+1,40%). In evidenza, tra le blue chip, K+S (+3,65%) e Deutsche Post (+3,34%). Peggior titolo del listino di Francoforte Volkswagen (-5,65%), seguito da Sap (-0,44%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 4007 punti, (+1,81%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Renault (+4,94%) e Vallourec (+4,57%). Pecora nera a Parigi Eads (-0,78%), seguito da Gdf Suez (-0,43%).
COMMENTA LA NOTIZIA