Borse europee positive ma in calo nel finale

Inviato da Massimiliano Volpe il Mar, 27/07/2010 - 17:43
Le principali borse europee hanno terminato gli scambi di oggi in terreno positivo ma in prossimità dei minimi di giornata. A favorire le vendite nel finale di giornata ha contribuito l'andamento incerto di Wall Street penalizzata dal deludente dato sulla fiducia dei consumatori Usa, che è scesa a sorpresa a 50,4 punti.
A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 5360 punti, (+0,16%). In evidenza, tra le blue chip, Lloyds Banking (+8,32%) e Royal Bank Scotland (+7,78%). Maglia nera del listino inglese Intercontinental (-7,42%), seguito da Randgold Resouces (-3,96%).
L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 6201 punti, (+0,12%). In evidenza, tra le blue chip, Deutsche Bank (+4,92%) e Fresenius Medical (+4,8%). Peggior titolo del listino di Francoforte Daimler (-4,51%), seguito da Man (-2,4%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3663 punti, (+0,74%). Tra le blue chip del listino francese, sugli scudi Societe Generale (+11,65%) e Credit Agricole (+10,24%). Pecora nera Danone (-4,61%), seguita da Lvmh (-3,03%).
COMMENTA LA NOTIZIA