Borse europee positive ma frenate da Wally

Inviato da Redazione il Mer, 16/06/2004 - 17:45
Le borse europee hanno chiuso la seduta in territorio positivo, ma la loro salita è stata frenata dall'andamento debole degli indici di Wall Street. In crescita il prezzo del petrolio, dopo lo stop della produzione irachena, mentre l'euro appare sostanzialmente stabile nonostante un andamento altalenante. L'attesa è stata per la pubblicazione del beige book americano, che avverrà alle ore 20 ora italiana perciò con i mercati europei chiusi. Sul DJ Eurostoxx50 i titoli migliori sono stati quelli della Eni, Alcatel, Royal dutch, Rwe, San Paolo, Total, Unicredit, Repsol e Vivendi Universal. Tra i segni rossi spiccano quelli di Deutsche Telekom, Siemens, Volkswagen, Philips e France Télécom. Al termine delle contrattazioni il parigino Cac40 ha chiuso in rialzo dello 0,84%, il Dax30 di Francoforte a +0,40% (a cavallo della soglia psicologica dei 4mila punti), mentre Amsterdam si è fermata a +0,68%.
COMMENTA LA NOTIZIA