1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee positive in scia delle indicazioni macro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le indicazioni positive arrivate dai dati macro spingono i listini del Vecchio continente nella seconda seduta del 2017. A Londra il FTSE100 ha registrato un incremento dello 0,49% a 7.177,89 punti, il francese Cac40 è salito dello 0,35% a 4.899,33 e l’Ibex grazie a un +0,81% si è fermato a 9.494,70. L’unico, frazionale, segno meno è stato registrato a Francoforte, dove il Dax è sceso dello 0,12% a 11.574,24.

A dicembre il PMI cinese è salito di un punto a 51,9 (gli analisti avevano stimato un dato in linea con il precedente), l’inflazione francese ha segnato un +0,8% annuo (il livello maggiore dal maggio 2014) e la disoccupazione tedesca ha segnato un rosso di 17 mila unità. Bene anche il PMI manifatturiero britannico, in aumento da 53,6 a 56,1 punti.

Buone nuove anche sull’altra sponda dell’Atlantico dove l’ISM manifatturiero (54,7 punti a dicembre) e le spese per costruzioni (+0,9% mensile) hanno entrambi battuto il consenso (53,7 e +0,5%).

“Le indicazioni macro positive sembrano allentare i timori degli investitori su un rallentamento della crescita globale, anche se permane ancora una certa cautela”, ha commentato Vincenzo Longo, Market Strategist di IG.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borsa di Tokyo chiude in moderato rialzo

La Borsa di Tokyo ha chiuso in leggero rialzo, recuperando parte del terreno perso ieri. L’indice Nikkei ha terminato con un progresso dello 0,19% a 23.808,06 punti e il Topix …

MERCATI

Borse europee in ordine sparso

Chiusura in ordine sparso per le borse europee. A Francoforte il Dax è salito dello 0,74% a 13.281,40 punti mentre il francese Cac40 si è fermato a 5.494,80 (+0,02%). Segno …

MERCATI

Wall Street apre poco mossa dopo i nuovi record

Partenza poco mossa per Wall Street, dopo che ieri tutti e tre principali indici statunitensi hanno chiuso su nuovi massimi storici, con il Dow Jones che è riuscito a chiudere …