Borse europee positive in avvio d'ottava

Inviato da Redazione il Lun, 14/06/2010 - 17:56
Avvio d'ottava all'insegna degli acquisti per le principali Piazze europee, sostenute in particolare dalle notizie di possibili fusioni e acquisizioni circolate oggi. A Parigi, il Cac40 ha preso quasi il 2% a 3.623,9 punti, mentre l'indice inglese Ftse 100 ha segnato un +0,7% a quota 5.200 punti. Semaforo verde anche per il tedesco Dax in crescita dell'1,27% a 6.124,88. La voglia di fusioni e acquisizioni torna ad accendersi nel Vecchio continente. L'ottava è partita con due importanti notizie di possibili operazioni di M&A in arrivo dalla Francia e dalla Gran Bretagna. Oltralpe, Société Générale (+3,91%) ha annunciato di essere in trattative esclusive attraverso la controllata Crédit du Nord, con Bpce per l'acquisto di Société Marseillaise de Crédit. In fermento anche il settore assicurativo: il colosso transalpino Axa (+3,7%) prepara la cessione di parte degli asset vita che detiene nel Regno Unito. Rimanendo sempre in Gran Bretagna, riflettori puntati anche quest'oggi su BP (-6,3%). La marea nera nel Golfo del Messico è costata finora 1,6 miliardi di dollari al colosso petrolifero britannico.
Fitti ordini di acquisto su Club Méditerranée (+9,13%). Ieri il gruppo francese dei villaggi di villeggiatura ha fatto sapere che la cinese Fosun è entrata nel capitale sociale acquistando una quota pari al 7,1%. Non solo. I due hanno siglato anche un accordo di partnership strategica in Cina per la costruzione e la gestione di resort di alta gamma. La doppia mossa viene applaudita dal mercato.
COMMENTA LA NOTIZIA