1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee positive in attesa dell’Eurotower

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Torna il segno più sui listini europei che, nonostante l’escalation della tensione sul fronte geopolitico, capitalizzano l’avvicinarsi del prossimo meeting della Bce. Secondo indiscrezioni, la Bce potrebbe da un lato starebbe valutando un sistema a due livelli per il tasso su depositi overnight e dall’altro potrebbe aumentare gli acquisti di bond. In questo contesto l’eurodollaro ha aggiornato i minimi degli ultimi sette mesi spingendosi a 1,0579 usd.

A Londra il Ftse100 sale di quasi un punto percentuale (+0,96%), il Dax segna un +1,5% e il Cac40 avanza dell’1,4%. In particolare evidenza Thomas Cook (+8,8%) in scia dell’ottimismo del management sull’andamento del business nel 2016 e Anglo American (-8,15%) dopo che HSBC e Goldman Sachs hanno annunciato il taglio del prezzo obiettivo sul titolo.

A Milano il Ftse Mib avanza dell’1,1% a 22.191 punti. Denaro sul comparto bancario (+2,44% della Popolare di Milano, +0,83% di UniCredit, +1,41% di Intesa Sanpaolo e +0,72% di Mediobanca) e seduta all’insegna degli acquisti anche per Cnh (+4,77%), che sta incrementando i guadagni dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali della statunitense Deere, e per Finmeccanica (+3,43%) in scia dell’incremento, annunciato ieri sera dal premier Renzi, delle risorse destinate alla sicurezza.