1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee positive, frau Merkel spinge il Dax

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Orfani di Londra chiusa per festività, i listini europei chiudono la prima seduta dell’ottava con il segno più. La tornata elettorale ha evidenziato la crescita delle forze contrarie allo status quo in Grecia, Francia e Gran Bretagna mentre le compagini governative sono state premiate nel nostro Paese e in Germania.

Del listino tedesco è la migliore performance europea (+1,28% a 9.892,82), non lontano l’Ibex (+1,22% a 10.687,5) mentre il Cac40 si è fermato a 4.526,93 punti, lo 0,75% in più rispetto al dato precedente.

Buone nuove anche dall’unico dato macro del giorno, l’indice di fiducia tedesco elaborato dall’agenzia Gfk, confermatosi a giugno ai massimi dal gennaio del 2007 a 8,5 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …