1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee positive, l’effetto Trump spinge le banche

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’inatteso rally innescato dalla vittoria di Donald Trump spinge i listini europei: a Londra il Ftse100 guadagna mezzo punto percentuale, il Dax sale dello 0,88%, l’Ibex e dello 0,72% de il Cac40 mette a segno un +1,11%.

In particolare evidenzia un comparto bancario in cui spicca il +6,29% di Deutsche Bank, il +3,96% di SocGen, il +2,5% di BNP e il +5,86% di Barclays. Rally anche sul listino elvetico dove UBS guadagna l’8,12% e il Credit Suisse segna un +7,62%. Restando nella confederazione, +1,69% di Zurich Insurance che ha chiuso il terzo trimestre con un utile di 912 milioni di dollari, quasi 200 in più rispetto alle stime.

Tra le società che hanno presentato i conti, giornata di shopping anche su Siemens (+3,94%) che ha visto il risultato netto balzare del 20% annuo.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …

AVVIO IN EUROPA

Borse europee positive in avvio, +0,57% per il Dax

Primi minuti di scambi positivi per le principali Borse europee, in scia alla positiva chiusura di Wall Street e Tokyo. A Francoforte il Dax sale dello 0,57%, l’indice francese Cac40 …

CHIUSURA BORSA GIAPPONE

Borsa Tokyo chiude in rialzo

Chiusura positiva per la Borsa di Tokyo. L’indice Nikkei ha terminato la seduta a quota 22.794,19 punti, mostrando un rialzo dello 0,43%, con lo yen che rimane debole nei confronti …