1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee positive, l’effetto-referendum è durato tre minuti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Passato in fretta l’effetto-referendum, l’ottava in Europa inizia con il segno più. “Dopo la Brexit, sono stati necessari tre giorni per scrollarsi di dosso la tensione, con Trump ci sono volute tre ore, con l’Italia tre minuti”, ha detto Guillermo Hernandez Sampere, capo del trading della tedesca MPPM EK.

A Londra il Ftse100 segna un incremento dello 0,35%, l’Ibex avanza dello 0,85% e il Cac40 registra un +1,14%. La performance migliore è registrata a Francoforte dove il Dax sale dell’1,57%.

Indicazioni di poco sotto il consenso quelle arrivate dal PMI servizi europeo, passato da 54,1 a 53,8 punti, mentre hanno stupito in positivo i dati relativi Cina (53,1) e Gran Bretagna (55,2). Meglio del previsto anche le vendite al dettaglio di Eurolandia, salite dell’1,1% mensile.

Nella seconda parte sarà la volta della fiducia dei direttori degli acquisti del terziario statunitensi , stimata in aumento a 55,3 punti (ISM).