Borse europee positive con auto e Zew

Inviato da Redazione il Mar, 09/12/2008 - 12:30

Decisa virata in territorio positivo per gli indici azionari europei, trainati da auto, media, materiali da costruzione e soprattutto da un indice Zew rivelatosi nettamente migliore delle attese. L'indice sulla fiducia degli investitori tedeschi si è infatti attestato a dicembre a -45,2 punti.

Dopo un avvio di seduta negativo gli indici continentali mostrano tutti il segno più. Dax +0,90% a 4757 punti, Cac40 +1,66% a 3300 punti e Ftse100 +1,27% a quota 4353. Bene anche Milano, dove l'S&P/Mib guadagna l'1,28% a 19562 punti e il Mibtel lo 0,97% a 15175 punti. Exploit di Saipem (+5%), mentre continua il rimbalzo del Banco Popolare (+4,8%), in scia a indiscrezioni di stampèa relative a possibili cessioni di asset. In linea con il settore, sovraperformando il settore guadagna circa 4 punti percentuali Fiat. In rialzo anche il lusso, con Bulgari e Luxottica. Resta in calo Telecom Italia, in scia a due downgrade emessi su Deutsche Telekom e France Telecom.

Il comparto auto (+2,7% lo Stoxx), si muove ancora verso l'alto in scia alla prospettiva di un prossimo intervento di sostegno governativo alle case Usa che potrebbe accelerare il processo per il lancio di un piano simile anche in Europa. Bene in particolare Daimler cheguadagna oltre il 6% e Renault in rialzo di più del 4%.

COMMENTA LA NOTIZIA