1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee piatte, WM Morrison tonica dopo innalzamento della guidance

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova seduta di consolidamento per le borse europee. Il Ftse100, che ha fatto segnare un nuovo massimo a 7.284,81 punti, ha terminato in rialzo di mezzo punto percentuale (+0,52% a 7.275,47), il Dax è salito dello 0,17% a 11.583,30 e il Cac40 non ha fatto segnare variazioni (+0,01% a 4.888,23). Di poco sotto la parità l’Ibex, sceso dello 0,43% a 9.452 punti.

A Londra spicca il +3,59% di WM Morrison in scia dell’innalzamento della guidance, sul listino francese L’Oreal è scesa dello 0,18% dopo l’annuncio dell’acquisto di asset da Valeant per un controvalore di 1,3 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda i dati macro, a dicembre l’indice statunitense NFIB (National Federation of Independent Business), che misura il sentiment delle piccole imprese, è passato da 98,4 a 105,8 punti. Gli analisti avevano stimato 99,6 punti.

A novembre le offerte di lavoro negli Stati Uniti (JOLTS, Job Openings And Labor Turnover Summary) sono passate da 5,53 a 5,52 milioni di unità (consenso 5,59 milioni) e le scorte all’ingrosso statunitensi hanno segnato un incremento dell’1% mensile (gli analisti avevano stimato un risultato in linea con il dato preliminare, +0,9%).