Borse europee piatte prima dei dati sul mercato del lavoro negli Stati Uniti

QUOTAZIONI Bca Pop Emil Romagna
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le principali Borse europee continuano a registrare moderati ribassi in attesa che vengano comunicati i dati sul mercato del lavoro americano di febbraio. A Parigi il Cac40 cede lo 0,18%, mentre il Ftse 100 segna un -0,12%. A Francoforte il Dax lascia sul parterre lo 0,52%. Andamento fiacco anche per Piazza Affari, con il Ftse Mib che indietreggia dello 0,23% a 20.789,45 punti. Sul fondo del listino milanese staziona Banca Popolare dell’Emilia Romagna che cede oltre il 3%, seguita da Buzzi Unicem (-2,56%) e Banco Popolare (-1,92%). In pole position Telecom Italia che avanza dell’1,55%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
BORSA ITALIANA

Piazza Affari avanti adagio: splende Mediobanca, Atlantia cede terreno

Mattinata interlocutoria per i mercati azionari europei che non si discostano di molto dalla parità quando si è da poco oltrepassata metà seduta. Piazza Affari segna una fra le migliori performance del continente, agevolata dalle ricoperture sui banc…

Homepal.it raccoglie 2,6 mln di euro, Bper guida pool di investitori

Homepal.it, start up attiva nel settore del real estate permettendo la gestione delle transazioni immobiliari sul web, ha concluso un aumento di capitale da 2,6 milioni di euro a cui ha partecipato BPER Banca, che ha scelto Homepal come veicolo per entrare nel mondo immobiliare. Lead investor è la società Homeclub, veicolo creato da Maria […]

BORSA ITALIANA

Piazza Affari abborda area 20.500 punti: record storici per Brembo, banche con il fiatone

Piazza Affari archivia la mattinata praticamente sul filo della parità, con l’indice FTSE Mib che non lascia il mordente in area 20.500 punti. La prima parte di giornata è stata condita dalla serie di dati macroeconomici relativi alla produzione manifatturiera dei principali Paesi dell’Eurozona e dal dato relativo al mercato del lavoro. Secondo i dati […]

FtseMib segna minimi sotto 19500: ancora vendite sui bancari

L’indice di riferimento di Borsa italiana, il FtseMib ha toccato poco fa un minimo intraday a quota 19487 punti, livello che non veniva toccato dalla seduta di giovedì scorso. Le vendite tornano a colpire i titoli del comparto bancario: UBI Banca, BPER e Banco BPM cedono oltre 2 punti percentuali e mezzo. Tra gli altri […]