1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee piatte, indiscrezioni spingono Ericsson

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Aggiornati in avvio i massimi da 14 mesi, parità per le borse europee. A metà seduta il FTSE100 segna un +0,08, il Dax un +0,1% e il Cac40 scende dello 0,13%. Rosso di mezzo punto percentuale per l’Ibex.

Bene i titoli legati alle tlc, dopo le indiscrezioni su un presunto interessamento della statunitense Cisco per Ericsson (+4,25%), e il comparto bancario, spinto dal +158% registrato nel 2016 dall’utile di Lloyds Banking Group (+3,67%).

A Francoforte ThyssenKrupp guadagna il 4,75% dopo la vendita di asset brasiliani a Ternium.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti macro, indicazioni sopra le stime quelle arrivate dall’indice tedesco IFO (111 punti) e dal Pil del Regno Unito (+0,7%). In linea con il consenso il dato definitivo relativo l’inflazione di Eurolandia (+1,8% annuo).

Nella seconda parte sarà la volta delle vendite di case esistenti negli Stati Uniti e in serata l’appuntamento è con le minute dell’ultima riunione del FOMC, il braccio operativo della Federal Reserve.